Morsellino Dott. Vito - Dermatologo

DOTTOR VITO MORSELLINO DERMATOLOGO

dermatologia,venereologia, medicina estetica

f.doc.jpeg

Salute e bellezza

Dermatologia clinica ed estetica

Presso i suoi 3 studi il Dr. Morsellino Vito si occupa con professionalità di ogni problematica della pelle.

La pelle, infatti, è un organo e come tale può ammalarsi e necessitare di cure, ma è anche soggetta ad inestetismi che possono comportare fastidi e insofferenze e che possono essere eliminati o ridotti con cure dermatologiche mirate.

Il Dottore si occupa della pelle a 360 gradi: dalla diagnostica e cura di malattie dermatologiche e veneree al trattamento di inestetismi come cellulite, acne, macchie,al rigiovanimento con filler, botulino etc

dermatologia clinica
visita dermatologica e mappatura nevi

mappatura nei

La visita dermatologica ha la funzione di controllare, monitorare e/o diagnosticare eventuali patologie cutanee.La prima parte della visita consiste nell’anamnesi del paziente: lo specialista raccoglierà tutte le informazioni riguardanti lo stile di vita del paziente, il disturbo in questione ed eventuale familiarità con alcune patologie del derma. In questo modo avrà un quadro clinico chiaro del paziente e potrà procedere con la seconda parte della visita.
In questa seconda parte del controllo il medico andrà ad analizzare la problematica cutanea in questione, a seguito della quale potrebbe presentare la diagnosi oppure fare richiesta di ulteriori accertamenti (ad esempio: analisi del sangue, test allergologici, biopsia cutanea).
Una tipologia di visita specifica che effettua il dermatologo è la mappatura dei nei. Almeno una volta all’anno sarebbe infatti opportuno, soprattutto per le persone che hanno molti nei, sottoporsi a questo tipo di controllo, che consiste in un esame clinico del derma e nella dermoscopia in epiluminescenza (tecnica che si avvale di uno strumento ottico – il dermatoscopio – che permette di analizzare strati sub-cutanei non visibili a occhio nudo). Lo scopo è quello di controllare lo stato attuale dei nei, se ci sono state eventuali variazioni nell’aspetto (forma e colore) e diagnosticare eventuali melanomi (tumori della pelle) nella fase più precoce possibile. In questo modo il paziente avrebbe modo di intervenire tempestivamente con il trattamento più adatto.

In generale dovremmo controllare ogni lesione e cambiamento della nostra epidermide per escludere la presenza di malattie, lesioni o tumori cutanei.

Presso lo studio del dottor. Dr. Vito Morsellino si esegue la videodermatoscopia, esame delle lesioni cutanee che si avvale di un particolare microscopio che connesso a una telecamera visualizza la struttura dei nevi e della cute e permette di individuare melanomi e tumori cutanei benigni.

Per prenotare una visita: 338 6338502

DERMATOLOGIA LASER

Con la moderna tecnologia laser a CO2, ND YAG e Q-SWITCHED è possibile trattare in maniera efficace e risolutiva neoformazioni cutanee come:macchie, nevi, cheratosi seborroiche, fibromi penduli, verruche, xantelasmi, capillari (viso e arti inferiori), angiomi.

Con l'ausilio del Plexer è possibile inoltre effettuare la Blefaroplastica non chirurgica delle palpebre superiori ed inferiori.

 

Per prenotare una visita: 338 6338502

 

dermatologia estetica

La Dermatologia Estetica è intesa in senso di medicina tradizionale, indirizzata alla prevenzione ed al trattamento medico degli inestetismi e dei dismorfismi e delle cause che li hanno prodotti, al perseguimento del benessere psico-fisico dell’individuo, alla prevenzione e trattamento dell’invecchiamento in tutte le fasce di età, non solo inteso come fenomeno estetico, ma come prevenzione di tutte quelle patologie ad esso collegate.

 

Trattamenti: Filler a base di acido ialuronico per la correzione di rughe naso geniene, labbra, naso e volumizzante zigomi. 

Il termine ‘’Filler’’, riempitivo in inglese, è una sostanza che viene iniettata nel derma o nel tessuto sottocutaneo allo scopo di correggere gli inestetismi tipici dell’invecchiamento cutaneo, come le rughe, o per aumentare i volumi delle aree svuotate.Esistono diverse tipologie di filler, ognuno basato su una composizione molecolare differente. Il filler ad oggi più utilizzato è quello a base di acido ialuronico. L’acido ialuronico è una sostanza presente in particolare nel derma, che avanzando l’età, si trova in concentrazioni minori. Ecco perché molte donne ritengono di doversi rivolgere al un medico specializzato per risolvere il problema.Il trattamento è ambulatoriale e dura circa 20/30 minuti.

Il dolore causato dall’iniezione è di poca intensità anche perché vengono utilizzati aghi di piccolo spessore e quindi sottilissimi. Per i pazienti particolarmente sensibili, il medico può proporre di anestetizzare localmente la parte da trattare con creme e soluzioni a base di lidocaina.

Esistono alcuni effetti collaterali all’utilizzo di questo trattamento. Infatti possono verificarsi ematomi, ecchimosi , edemi e possibili, anche se rari lividi di livello estetico non trascurabile.E’ sconsigliato effettuare il trattamento in gravidanza e durante il periodo di allattamento. Inoltre è controindicato in presenza di malattie della pelle, infezione da Herpes in corso, patologie autoimmuni e collagenopatie.

Botulino per rughe frontali, zampe di gallina ed iperidrosi. 

Per maggiori informazioni: 338 6338502

fleboterapia rigenerativa

La TRAP, ovvero Fleboterapia Rigenerative Ambuletoriale Tridimensionale, è una metodica risolutiva e permanente per trattare le ectasie (dilatazioni) dei vasi venosi degli arti inferiori. E’ una “cura” della malattia varicosa, che rinforza la parete delle vene, restringe il lume, ripristina la funzione valvolare migliorando, in taluni casi fino alla scomparsa, tutti i vasi visibili: vene varicose, venule e teleangectasie capillari (senza chirurgia e/o scleroterapia).

Vene varicose e “capillari” dilatati degli arti inferiori: sono condizioni molto frequenti, presenti in più del 50% della popolazione adulta occidentale, che colpiscono entrambi i sessi, con netta prevalenza del sesso femminile.

Molti pazienti, hanno fino ad oggi rinunciato a curarsi perché convinti di dover essere necessariamente sottoposti ad intervento chirurgico e/o scleroterapia. La difficoltà ad ottenere buoni risultati con la chirurgia e con le iniezioni sclerosanti, ha indotto una revisione della maggior parte dei concetti che guidano gli attuali presidi terapeutici flebologici, culminata con l’elaborazione della TRAP (Fleboterapia Rigenerativa Ambulatoriale Tridimensionale), dopo numerosi anni di studio e sperimentazione.

La metodica

Le vene non sono obliterate, non sono asportate, non sono legate, ma curate.
Con la TRAP anziché asportare chirurgicamente le vene od obliterarle come con la scleroterapia, viene curata la parete venosa, stringendo il lume delle vene e rinforzando l’elasticità del vaso, in grado quindi di rigenerare le vene superficiali e perforanti.

L’efficacia funzionale ed estetica della TRAP è confermata dalla permanente sparizione alla vista dei vasi del circolo superficiale

Possono essere trattati con la TRAP anche pazienti già precedentemente sottoposti senza successo ad altre terapie.
Il trattamento viene praticato ambulatorialmente, non è doloroso, non richiede anestesia, e consente l’immediata ripresa delle normali attività socio-lavorative del paziente. Una vera rivoluzione, quindi con la TRAP, che al contrario di quanto avviene con la scleroterapia, conserva gli apparati valvolari (parte più resistente della vena), inoltre promuove una ordinata “rigenerazione” di tutti i vasi ( il termine “rigenerazione” viene usato come ripristino della struttura vascolare alterata e della funzione) con riduzione della capacitanza del circolo, garantendo un evidente miglioramento della sintomatologia del paziente, ripristinando anche l’estetica degli arti e impedendo l’evoluzione della malattia varicosa.

A differenza delle classiche scleroterapie, con la T.R.A.P. i vasi non si chiudono, ma si riduce il loro calibro, rendendoli più forti e funzionali.

Per prenotare una visita: 338 6338502

epilazione laser diodo

Il laser a diodo 808 nm rappresenta la nuova frontiera dell'epilazione definitiva affidata alla tecnologia del laser. L'apparecchiatura infatti genera un raggio laser di una particolare lunghezza d'onda (808nm) in grado di attraversare la cute ed essere assorbita dai pigmenti dei peli all'interno dei bulbi piliferi, con conseguente aumento della temperatura e distruzione definitiva delle cellule germinative del bulbo stesso, ottenendo quindi l'effetto di una depilazione permanente tramite il principio della fototermolisi selettiva.

Per prenotare una visita: 338 6338502

carbossiterapia

COS'E' LA CARBOSSITERAPIA:

Con il termine Carbossiterapia si intende la somministrazione sottocutanea di un gas, l'anidride carbonica, a scopo terapeutico.

Le applicazioni della carbossiterapia:
CELLULITE(Panniculopatia edematofibrosclerotica, PEFS): nella cosiddetta cellulite o meglio sindrome cellulitica la causa più importante è l’alterazione del microcircolo (microangiopatia da stasi) seguita dalle alterazioni del tessuto adiposo stesso (aggregazione adipocitaria e fibrosi).La carbossiterapiainverte questo processo: il sangue scorre più velocemente, i tessuti sono più ossigenati, le scorie vengono smaltite e così irregolar...ità cutanee ed edemi si risolvono.
ADIPOSITA’ LOCALIZZATE su addome, sui fianchi, cosce e ginocchia: il gas riesce a rompere le membrane degli adipociti (le cellule che costituiscono l’adipe) e a ridurre così i volumi di pancia, fianchi, glutei.
MICROCIRCOLO: il gas inoltre è in grado di ricanalizzare i capillari com¬pressi dalle cellule grasse e dalla ritenzione dei liquidi, rendendo meno evidenti quelle inestetiche linee rosse sulla pelle. La carbossiterapia interrompe il processo di formazione dei capillari dilatati.
ULCERE VASCOLARI E VARICI: la riattivazione circolatoria creata dalla carbossiterapia aiuta sia la cicatrizzazione delle ulcere sia un miglior deflusso del sangue nelle vene già sfiancate e dilatate; nel caso non sia ancora necessario un intervento chirurgico o subito dopo un intervento di safenectomia la carbossiterapia rappresenta un validissimo aiuto.
RILASSAMENTI CUTANEI, RUGHE,SMAGLIATURE, CICATRICI:
1. Ringiovanimento cutaneo di collo e decolleté: migliora’idratazione della cute e il tono cutaneo.
2. Trattamento delle rughe del volto: l’iperossigenazione dei tessuti determina una riattivazione metabolica in tutti gli strati della pelle e coinvolge anche il fibroblasto, la cellula responsabile della produzione di collagene, elastina e acido ialuronico: pertanto tale trattamento rappresenta un vero e proprio
trattamento biostimolante inducendo il fibroblasto a produrre le molecole della giovinezza.
3. Rilassamenti cutanei di addome (post-gravidico), di braccia e cosce (post-dimagrimento).
4. Trattamento di smagliature e cicatrici chirurgiche: la carbossiterapia rende le smagliature e cicatrici meno evidenti ..

Per prenotare una visita: 338 6338502

intralipoterapia con aqualix

L’intralipoterapia rappresenta una modalità di infiltrazione diversa dalla mesoterapia e specificamente studiata per l’utilizzo di particolari devices iniettabili.
Il suo utilizzo con Aqualyx® costituisce il primo protocollo iniettivo razionale introdotto in ambito scientifico per l’infiltrazione selettiva intradiposa.
Messa a punto dal Prof. Pasquale Motolese rappresenta attualmente la tecnica maggiormente utilizzata in Italia ed in via di diffusione in tutto il mondo nel trattamento non chirurgico delle adiposità localizzate in tutti quei soggetti che non intendono sottoporsi ad intervento chirurgico di lipoaspirazione. Tale metodica non sostituisce l’intervento ma costituisce una alternativa di seconda scelta.

Indicazioni: Addome, Fianchi, Trocanteri, Ginocchia, Braccia, Doppio mento, Interno Cosce, Pseudo Ginecomastia maschile e Lipomi.

Per prenotare una visita: 338 6338502

Share by: